Loading...loading
logo ordine avvocati

Privacy

  • Entrata in vigore del regolamento UE 2016/679 (GDPR - PRIVACY)


    Il regolamento europeo 679/2016 (General Data Protection Regulation) in materia di protezione dei dati personali pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 4 maggio 2016 è entrato in vigore il 24 maggio 2016 ed è applicabile in via diretta in tutti i paesi UE a partire dal 25 maggio 2018.

    Con l’adozione del GDPR che garantisce l’evoluzione dal diritto alla privacy al diritto di disporre dei propri dati personali, l’Unione ha completato il panorama legislativo, aggiornandolo alla realtà dei social network e dei motori di ricerca, e qualificandolo come uno dei più sofisticati sistemi di protezione nel mondo. Anche gli avvocati sono ovviamente obbligati a prendere parte a questo cambiamento.

    Proprio per questo l’ordine ha pubblicato il “Vademecum per gli avvocati. Come gestire la Privacy” per aiutare i propri iscritti nel percorso di aggiornamento e adeguamento. Nella pagina web del sito dell’ordine verranno successivamente pubblicate e aggiornate le informazioni utili e i modelli per adeguare l’attività agli standard di privacy dell’Unione.

    Per comodità di tutti gli iscritti, si allegano alla presente le prime linee guida per gli avvocati in materia di protezione dei dati personali predisposte e trasmesse dal Consiglio nazionale forense unitamente agli allegati (all. 1, 2 e 3).

    Si allegano altresì la sintesi dei principi applicabili al trattamento ed i modelli predisposti dall’Unione Lombarda degli ordini forensi (all. 4, 5, 6 e 7).

    Si precisa che il legislatore ha predisposto uno schema di decreto legislativo volto ad armonizzare la normativa interna con il regolamento, tuttora in fase di approvazione. Pertanto le indicazioni nonché la documentazione in allegato alla presente potrà subire integrazioni e modifiche.

  • Vademecum per gli avvocati. Come gestire la Privacy